Travolge Ape con auto, rischia arresto

Un uomo di 42 anni, Massimiliano Anfossi, originario di Taggia, è morto la scorsa notte dopo che il suo motocarro Ape è stato travolto da un'auto che, a quanto sembra dai primi accertamenti, procedeva contromano. L'automobilista al volante - un uomo di 62 anni, di Limone Piemonte (Cuneo), alla guida di una vettura "Fiat 16" -, rimasto ferito, rischia l'arresto per omicidio stradale perchè, da quanto risulta, aveva un tasso alcolico molto elevato. L' incidente è avvenuto sulla statale Aurelia, all'altezza del ponte sul torrente Argentina, ad Arma di Taggia. A quanto risulta, mentre la ricostruzione è in corso da parte dei carabinieri, l'automobilista avrebbe imboccato contromano una bretella che conduce sulla superstrada travolgendo, dopo l'Ape, anche una vettura Audi. Il sessantaduenne è stato portato in ospedale dov'è tuttora ricoverato. Il traffico sull'Aurelia è stato a lungo bloccato per consentire le operazioni di soccorso e per la bonifica dell'asfalto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Imperia Post
  2. Riviera24.it
  3. Sanremo news.it
  4. RivieraPress
  5. RivieraPress

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Dolcedo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...